Miele di Ulmo, efficace rimedio naturale antibiotico e antibatterico

Miele di Ulmo

Il Miele di Ulmo, di origine cilena, è simile al miele di Manuka, originario della Nuova Zelanda. Sono ambedue potenti antibatterici e si comportano più efficacemente di alcuni antibiotici sintetici.

L’Ulmo (nome scientifico: Eucryphia cordifolia) è un albero sempreverde, della Famiglia delle Cunoniacee, che può raggiungere anche un’altezza di 30 mt. Il suo habitat naturale si trova lungo la cordigliera Andina del Cile e dell’Argentina.
In primavera ed in estate l’albero si copre di molti fiori bianchi, i quali contengono un nettare aromatico e pregiato, raccolto da api importate dall’Europa, che poi viene lavorato e immesso sul mercato come Miele di Ulmo.

Caratteristiche e pregi del Miele di Ulmo.

E’ un miele naturale e puro, omogenizzato, senza  additivi e non fermentato, non contiene antibiotici e pesticidi. Inoltre, è privo di glutine e può essere assunto anche dai celiaci e dai pazienti con intolleranze alimentari.
L’aroma ed il sapore richiamano un’armonico insieme di anice, caramello, chiodi di garofano, gelsomino e vaniglia.

E’ ricco di glucosio e povero di acqua, per cui il processo di cristallizzazione avviene dopo 2-3 mesi, quando si abbassa la temperatura. Il miele cristallizzato è cremoso ed ha un colore chiaro, ma le sue caratteristiche salutistiche e organolettiche (sapore, odore, aspetto) non mutano, rimanendo così un prodotto assolutamente naturale, non avendo subito trattamenti termici.

Perché il miele di Ulmo è così eccezionale?

E’ molto simile al Miele di Manuka, avendo ambedue proprietà antibatteriche ed antibiotiche.
E’ utile contro batteri come Escherichia coli, Salmonella e Staffilococco aureo, ed interviene anche come antimicotico contro Candida Albicans (colpisce soprattutto le donne a livello vaginale), Aspergillus, Mucor e Rhizopus. Il tutto confermato da studi scientifici di portata internazionale.

Ha anche proprietà antiossidanti, in quanto libera l’organismo dai radicali liberi e da altre tossicità, risultando efficace in modo naturale contro l’invecchiamento delle cellule.

In Italia è possibile trovarlo nelle farmacie e nelle parafarmacie, nei negozi di alimentazione naturale e nelle erboristerie.

Lascia un commento

*